Skip navigation

Category Archives: Blog

Passando sul blog di Cimi leggo che il Nostro è a caccia di idee per sistemare il “focus ring”¹ di Clearlook. Un apposito post sul suo blog descrive nel dettaglio la questione.

Chi vuole proporre idee, si faccia avanti!

¹ Dicesi focus ring il quadratino che appare quando si usa Tab per passare da un controllo all’altro

Annunci

Non è un gioco di parole ma un’interfaccia grafica per youtube-dl (di cui ho già parlato) che permette di scaricare comodamente il video sul Desktop e di convertirlo automaticamente in un formato tra 3gp, avi, mpg e, per chi vuole farsi male, anche wmv.

L’idea è di Davide Contalbo, ed il sorgente è disponibile sul suo blog, insieme a istruzioni e dettagli. Per comodità, vi metto a disposizione il file già pronto per essere scaricato.

Oggi è il Blog Action Day. Mi sarebbe piaciuto scrivere un bel post profondo, solenne e pieno di verità ispirate, ma purtroppo il tempo è stato tiranno e ora ho pochi minuti per scrivere un breve post.

Blog Action Day Logo

In realtà, di verità ispirate non ce n’è alcun bisogno. Che cosa sta succedendo al pianeta lo vediamo tutti. E che per modificare l’andazzo basterebbero pochi sforzi da parte di tutti, pure questo lo sappiamo. Eppure al di là di queste meravigliose giornate in cui ci ritroviamo tutti buoni e ambientalisti, la quotidianità è fatta di spazzatura che non differenziamo, di sgasate di acceleratore, di luci lasciate accese, di gas usato male, di infissi che spifferano e, perchè no, di computer lasciati accesi per ore senza motivo.

I Qualcosa-Day sono belli, utili e importanti. I Qualcosa-Day(s)After lo sono molto di più.

Il Python è un linguaggio di programmazione facile e potente, che grazie al progetto BeeSeek e al mentoring di Andrea Corbellini sto imparando perfino io.

Python Logo

La sua semplicità è tale che è anche chi non è particolarmente avvezzo al linguaggio può facilmente capire piccoli script in Python. Guardate, a titolo di esempio, questo breve pezzo di codice tratto da Ubuntu This & Ubuntu That:

#extremely useful Python script by Jim Hutchinson
verb = raw_input(”Please enter you favorite derogatory verb: “)
print “Microsoft”, verb,”!”
print “Thank you.”

Interessante, vero?

Attribuire delle etichette facili e semplicistiche è sempre un errore. Nel caso di una realtà complessa e sfaccettata come il mondo del Software Libero e dell’Open Source è un errore ancora più tragico. Ma allo stesso modo, il FLOSS nasce ed è tuttora spinto da una quantità di motivazioni etiche, morali e, tutto considerato, ideologiche, che lasciano spazio a delle riflessioni politiche sulla sua natura.

LinuxChe
El FLOSS unido hamas serà vencido!

D’altronde, se Linux è riuscito a muovere 5 miliardi di dollari nel mercato dei server l’anno scorso, evidentemente queste ottime motivazioni morali si sposano benissimo con un’economia di mercato che permette di creare una discreta ricchezza grazie al valore aggiunto di software creato da migliaia di volontari.

Un articolo che ho letto su All about Linux torna sull’argomento con delle considerazioni interessanti. La distinzione Destra-Sinistra è ormai anacronistica, per svariate decine di ragioni, e spero che il FLOSS non sia mai addotto a bandiera di una o dell’altra parte politica.

D’altronde, se si ha l’intelligenza di interpretare le filosofie politiche come tali, ovvero come delle costruzioni ideologiche che tentano di analizzare la società civile, scoprirne i problemi e torvare delle soluzioni, l’accostamento tra queste e le posizioni etico-morali del FLOSS risulta un esercizio interessante e stimolante.

Voi come la pensate?

Meglio metterla sul ridere, ma c’è quasi solo da piangere…

Il contest più saporito dell’estate è sul blog di Daniele Salamina. Se vinco siete tutti invitati a cena 😛

Io scriverò un post sull’ambiente. Insieme a qualche altro migliaio di blogger.

Blog Action Day

 

[Fonte: Ubuntista]

Illusion²² e Piplos mi coinvolgono nella virale diffusione di un nuovo meme, dedicato all’estate e alle vacanze. Chi non ha del tutto chiaro il concetto di meme può leggere wikipedia, così il concetto diventerà definitivamente oscuro chiaro e limpido.

1) Vacanze al mare, in montagna o altro?
In ordine di preferenza decrescente: altro, montagna, mare. Dove altro è una capitale o città mitteleuropea, come Berlino o Praga. In particolare, quest’ultima mi provoca tachiaritmie al solo pensiero.

2) Cosa apprezzate di più delle vacanze?
Che domanda: il fatto di essere in vacanza, no?

3) Se ci andate, dove andate quest’anno e in che periodo?
Quest’anno… uhmmm… pochi giorni in Costiera Amalfitana, dove in effetti vado ad accompagnare la mia dolce metà (che ci abita), quindi forse tecnicamente non è una vera vacanza. Potrebbe spuntare fuori un viaggetto in Europa, ma nulla è certo.

4) Quale vacanza sognate?
Un mese in un attico a scelta tra uno di questi palazzi:

La palla passa a:

Ubuntista
La combriccola di TuxLinux
Opera Omnia
Aldolat
Antonio Doldo

Se qualcuno volesse continuare il meme seguendo lo stile di Telperion, la cosa sarebbe particolarmente gradita.

Da ieri anche Appunti di Ubuntu si unisce alla schiera di blog italiani dedicati a Linux aggregati dal neonato planet TuxFeed.

Tuxfeed

TuxFeed nasce da un’idea di Alessandro Pagano e Leonardo Racanelli, quella di creare un aggregatore della blogosfera italiana dedicata a Linux. Il successo dell’iniziativa è stato clamoroso, come rivela la lunga lista di fonti sul sito del planet.

Lunga vita a TuxFeed!