Skip navigation

Le cose che siamo costretti a svolgere esclusivamente in Windows sono ormai pochissime. A parte qualche videogioco, solo particolari necessità impongono di dover riavviare il computer.

Colgo l’occasione per salutare i bravi webmaster della mia università che hanno creato questo splendido sito che gestisce le prenotazioni agli esami, correttamente funzionante solo con IE sotto Windows. Cari webmaster siete sempre nelle mie bestemmie nei miei pensieri migliori…

Tra le altre cose che impongono il reboot c’è l’aggiornamento del BIOS, pratica mistica e pericolosa che talvolta si impone per correggere qualche problemino di gioventù (e non solo).

La norma finora è riavviare in Windows, o usare dischi di ripristino DOS o altre amenità del genere per una pratica poco comune ma talvolta necessaria.

Seguendo le istruzioni citate in un interessante articolo sul blog di Uwe Hermann, sarebbe possibile eseguire questa operazione in totale sicurezza dal nostro OS preferito usando un software coperto da GPL. Uso il condizionale perchè non ho ancora provato e vista la delicatezza dell’operazione (che potrebbe trasformare la scheda madre in un simpatico fermacarte) non mi esprimo in merito.

Le istruzioni sono per Debian, ma la sostanza della procedura si applica anche ad Ubuntu, eccezion fatta per la installazione: flashrom non è presente nei repository ufficiali, ma può essere scaricato dal sito del progetto.

Se qualche coraggioso vuole provare, ci faccia sapere com’è andata!

6 Comments

  1. Nemmeno per sogno mi permetterei di flashare l’unica scheda madre decente (e funzionante) che ho. Ne con linux, ne con windows.😀

  2. ahahah dei geni i tuoi webmaster…… bellissimo è il link “per gli utenti firefox installare questa extension” che non è altro che IE tab, ovvero aprire internet explorer dentro firefox, che ovviamente funziona solo sotto windows…..

  3. Lo proverei io, ma a quanto mi risulta solo quei cessi di Phoneix e quei ladroni di Asus hanno bisogno di aggiornamenti.

    Per il sito web, guarda il lato positivo: non hanno scritto “Valid HTML!”😀

  4. @Piplos: figurati come potevo stare quando ho *dovuto* flashare il bios del mio laptop… ho rischiato la fibrillazione!

    @Gianni: non ti dico cosa mi ha detto uno di loro a proposito di FireFox… sarebbe come sparare sulla crocerossa!

    @andrea-bs: però l’hanno scritto qui: http://www.unich.it
    L’unico sito validato che contiene 9 errori (deliranti gli ultimi tre)

  5. Beh io uso i floppy di DOS e non ho mai avuto problemi. Forse però sono la persona giusta, visto che flasho a ogni rilascio di una nuova beta del BIOS sulla mia Abit da 300€ ihihi…

  6. Si, il bello è che nemmeno con IETab ci si può prenotare agli esami.
    Per non parlare di tasse, moduli etc. , tutto solo con quel cesso di I.E.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: