Skip navigation

Da ormai parecchi giorni la Dell ha deciso di estendere la commercializzazione dei suoi PC con Ubuntu preinstallato in Germania, Regno Unito e anche nel Paese noto per la raffinatezza dei suoi abitanti che mettono lo sfilatino sotto l’ascella sudata.

Ubuntu e Dell, oggi sposi

Visto che l’Italia non è degna di ambire a tale mercato, ho lanciato un’idea su IdeaStorm per sollecitare l’apertura anche dei mercati di serie B come il nostro.

Voi cosa ne pensate?

4 Comments

  1. Penso che se prima facevi una ricerca tra le vecchie idee, era meglio…
    Da notare infatti i commenti sottostanti alla tua…

  2. @ Gabriele: non sono affatto d’accordo. Le idee che chiedevano di vendere i pc fuori dagli stati uniti sono tutte precedenti all’annuncio che riguarda Regno Unito, Germania e Francia. La mia idea è nata dopo, e focalizza l’attenzione su questa discriminazione. Il punto non è “vendere fuori dagli stati uniti”, ma “estendere la vendita globalmente all’europa, e non a paesi selezionati”.
    Non a caso, l’idea ha avuto un buon successo ed ha quasi raggiunto 1000 voti🙂

  3. Io ho sempre avuto l’impressione che la comunità Linux in Italia sia particolarmente attiva e popolata, tanto da non dover invidiare nulla a quelle dei succitati Paesi europei. Non giustifico in nessun modo la scelta di DELL. E Toshiba Italia invece, che aveva pronta una proposta espressamente dedicata al nostro Bel Paese, che fine ha fatto? 0_o


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: