Salta la navigazione

Daily Archives: giugno 8th, 2007

Se pensavate che le varie fork di Ubuntu avessero esaurito tutte le possibili combinazioni di idee e interfacce grafiche, oggi ho scoperto l’esistenza di una Ubuntu utilizzabile via web. Si chiama Wubuntu, ovvero Web Ubuntu. Incredibile ma vero.

Wubuntu

Per ora le possibilità sono ancora piuttosto limitate (funziona solo Firefox), ma il sito promette grandi sviluppi. Spero che si concretizzino per davvero: se lo sviluppano per bene potrebbe essere un modo eccellente per avere un’anteprima di Ubuntu senza neanche mettere su il CD Live, bensì direttamente dal Web.

[Fonte: nakinub]

Qualche post fa ho segnalato l’apertura del repository di Pollycoke, e ho anche esplicitato la mia intenzione di non usufruirne, visto che contiene pacchetti per gutsy adattati a feisty, quindi ancora instabili seppure recentissimi.

Pollycoke Repository

Pacchetti made in Pollycoke. C’è da fidarsi?

Oggi ho ricevuto segnalazione di un appello apparso sul blog di Cimi, geniale autore di Murrine e da poco diventato mantainer del pacchetto gnome-themes-extras,  quindi responsabile dei temi che vedremo su Gnome.20. L’appello invita a non usare tale repository per l’aggiornamento dei gtk-engines. I motivi sono approfonditamente spiegati da Cimi nell’appello di cui sopra, senza nascondere una punta di risentimento nei confronti del comportamento e delle decisioni di felipe.

Non avendo a disposizione una risposta di quest’ultimo evito di commentare, ma un suo commento sarebbe il benvenuto. Lascio a voi ogni riflessione e la decisione su quale pacchetto usare. Personalmente, continuerò ad usare quelli ufficiali piuttosto che i made in Pollycoke.

Da tempo uso Liferea per gesitre i feed dei (tanti) blog che seguo. Da qualche tempo però mi sento insoddisfatto, specie perchè ho notato una certa lentezza nell’aggiornare certi blog, roba che mi ritrovo post nuovi a distanza di un giorno da quando sono realmente apparsi!

AAA Cercasi…

Quindi mi sono messo alla ricerca di un nuovo feed reader. Non è molto importante che sia un programma stand-alone o web-based, ma vorrei evitare soluzioni basate sulle tecnologie di Google.

Voi che aggregatore usate? Aspetto commenti e suggerimenti da parte vostra.