Skip navigation

Chi, purtroppo, è costretto ad usare in dual-boot Linux e Window$ sa bene che quest’ultimo “sistema operativo” non supporta l’ottimo formato Ext2 che ormai è diventato standard de facto come filesystem di Linux, insieme al suo ottimo successore Ext3.

Per fortuna esiste un ottimo driver free per Windows, chiamato Ext2fsd, che garantisce un supporto completo in lettura e scrittura.

Ext2fsd

Come vedete nella immagine, con il driver in questione Window$ riconosce le partizioni Ext nativamente, come qualsiasi altro filesystem. Questo permette di leggere i file residenti sulla partizione Linux, di modificarli e di crearne di nuovi.

Sfortunatamente il supporto completo riguarda solo il filesystem Ext2, in quanto l’Ext3 è retrocompatibile, ma le funzionalità di journaling non sono supportate dal driver Ext2fsd.

Ext2fsd può essere scaricato da Sourceforge a questo indirizzo. L’installazione è elementare e non richiede spiegazioni.

5 Comments

  1. freeegn!

    Lo inzicco subbito sul mio windoz

  2. ma è sicuro come driver? non è come ntfs-3g che ogni tanto fa le bizze? e poi, quale versione consigli?

  3. pensavo che l’ultima frase sarebbe stata
    “chiamato Ext2fsd, che garantisce un ottimo supporto in lettura e scrittura.”😄

  4. Le performance lasciano un po’ a desiderare però…
    comunque tra i prodotti della stessa fascia che ho provato è sicuramente il più agevole da usare. Ciao.

  5. E per ext4 c’è niente?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: